La festa del Maiale Grasso di Romagna 2020 “a vèt a fè una magnèda”

“Giornata del maiale”

La festa del Maiale Grasso di Romagna “a vèt a fè una magnèda”

Domenica  2 febbraio 2020 dalle ore 10,00   

presso Sala del Bar Happy Cafè   

viale dei Mille, 19  Marina di Ravenna 

 

PER MOTIVI LOGISTICI ABBIAMO CAMBIATO IL LUOGO DELLA FESTA.
SIAMO RITORNATI A MARINA DI RAVENNA
INOLTRE SIAMO RIUSCITI AD ABBATTERE I COSTI

 
Costo: €. 28,00 per soci , €. 30,00 per i non soci  
Prenotazione: obbligatoria a Mauro Zanarini entro Giovedì 30 gennaio 2020 telefonando al 335-375212 o inviando una mail a maurozanarini@gmail.com .
Disponibilità: Aperta a tutti: soci, amici e conoscenti.

Ricordiamo agli interessati di prenotare in tempo utile per non rischiare di rimanere esclusi

Chi fosse interessato a partecipare nella mattinata alle lavorazione del maiale deve prenotarsi.

Il protagonista principale della giornata sarà il maiale.

Dalle ore 10,30 ci troveremo, per chi vorrà essere presente di prima mattina con un massimo di 8 persone, ad assistere alla lavorazione e alla preparazione delle carni del maiale che il norcino Pierangelo Orselli con la sua squadra ci farà toccare con mano. Pierangelo macella una trentina di maiali e anche quelli che ci propone nella nostra giornata sono selezionati e macellati da lui. I soci presenti potranno partecipare, se vorranno, alla lavorazione delle carni aiutando nel lavoro i norcini. Servono Volontari per preparare i ciccioli Obbligatorio prenotarsi.

La Magnèda, punto di incontro tra amici.

Non ci sarà un ordine prestabilito per l’uscita del cibo e si mangerà quello cotto e pronto: vedremo di partire con i ciccioli appena fatti e la coppa di testa.

Poi guanciale arrotolato, lardo e pancetta speziata giusto per iniziare

A seguire zampetti e le osse fresche lessate nella pentola. Cotechino e Friggione ottenuto con 6 qualità di carni.

Poi la grande grigliata: pancetta, costa, braciole di lombo e di coppa, salsiccia, fegato nella rete con alloro e tutto quello che sarà disponibile dalla macellazione dell’animale.

Fine pasto con ciambellone romagnolo

Il tutto annaffiato da Sangiovese doc “beverino”e Albana dolce della Cantina Poderi delle Rocche di Imola.

Per una buona e sana digestione chiuderemo con alcuni liquori.

Avremo a disposizione anche dello strutto che venderemo.

Chi fosse interessato porti con se un contenitore, ideale la bottiglia in PET di acqua da lt. 1,500 / 2,000.

#FESTADELMAIALE #SLOWFOODRA #STORIESLOW

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.