Master of Food 2020: il Vino – Ristorante Officine del Sale [Cervia – RA]

Il corso sul vino promuove un nuovo approccio per avvicinare al vino un pubblico sempre più ampio,
concentrando una maggiore attenzione al concetto del “buono, pulito e giusto”,
nella direzione di una “geosensorialità” in cui alla piacevolezza organolettica si
coniuga la sostenibilità ambientale e “quel rapporto virtuoso del vignaiolo con il
proprio territorio” (dalla guida Slow Wine).

Prima lezione (Martedì 21 GENNAIO 2020)

Terreno, clima, vitigno: i tre elementi che fanno la qualità di un vino / Cos’è il terroir,
aspetti naturali e intervento dell’uomo / Agricoltura convenzionale, biologica, biodinamica / Esame organolettico: la
vista. / Colore e stato evolutivo di un vino / Difetti principali di un vino: l’ossidazione. / Degustazione tecnica di più
vini.

Seconda lezione (Martedì 28 GENNAIO 2020)

Dalla raccolta dell’uva al vino / La vinificazione: differenti tecniche di produzione / Utilizzo della solforosa: benefici e
controindicazioni / Esame organolettico: l’olfatto / Come si formano i profumi: primari, secondari e terziari / Difetti
principali di un vino: sentore di tappo / Degustazione tecnica di alcuni vini.

Terza lezione (Martedì 4 FEBBRAIO 2020)

Maturazione e invecchiamento del vino. / Il ruolo dei tannini e del legno. / Vini dolci e passiti: tecniche di produzione.
/ Esame organolettico: il gusto. / Armonia ed equilibrio di un vino. / Difetti principali di un vino: la riduzione e la
volatile. / Degustazione tecnica di più vini.

Quarta lezione (Martedì 11 FEBBRAIO 2020)

Vini frizzanti e spumanti: tecniche di produzione e classificazione. /Zone di tradizione. / Come si degusta lo spumante.
/ Degustazione tecnica di più vini.

Quinta lezione (Martedì 18 FEBBRAIO 2020)

Classificazione dei vini in Italia e in Europa / Come leggere l’etichetta /Cenni sull’abbinamento cibo-vino.
Le temperature di servizio. / La conservazione del vino in cantina. / Degustazione tecnica "alla cieca" di alcuni vini
accompagnati da cibi del territorio.

Sesta lezione (da programmare)

Visita a un’azienda vitivinicola selezionata dalla guida Slow Wine. /Percorso in vigna per approfondire gli aspetti
naturali e l’intervento dell’uomo nella viticoltura. / Come osservare e valutare la biodiversità.
Spiegazione e verifica “sul campo” di alcune pratiche agricole (convenzionali, biologiche, biodinamiche).
Le tappe principali del percorso che fa l’uva e il vino in cantina.

Sede del corso: Ristorante Officine del Sale – Via Evangelisti, 2 – Cervia (RA)

Docente del corso: Piero Fiorentini (esperto e degustatore-selezionatore della guida Slow Wine)

Il costo del corso è € 165,00 e per partecipare al Master è necessario essere soci di Slow Food

Per i nuovi iscritti ai Master, che non sono soci Slow Food, la tessera associativa ha un costo annuale di

€ 25,00 (sotto ai 30 anni, la quota associativa è di € 10,00 Socio Giovane).

Per i soci della Condotta di Ravenna l’iscrizione si riterrà valida dopo il versamento di un acconto di € 50,00

a favore di Slow Food Ravenna c/o Banca Popolare E.R. IBAN IT68 D 0538 713102 000000149577

causale “Master Vino 2020”entro e non oltre il 10 gennaio 2020

Info e prenotazioni: slowfoodravenna@gmail.com

327 1379514

slowfoodravenna.it

@slowfoodravenna

Per i soci della Condotta Godo Bassa Romagna

L’iscrizione si riterrà valida dopo il versamento di un acconto di € 50,00 a favore di Slow Food Godo e Bassa Romagna c/o BPER

IBAN: IT18E0538713120000000158767 causale “Master Vino 2020” entro e non oltre il 10 gennaio 2020.

Info e prenotazioni: slowfoodbassaromagna@gmail.com

347 4524084

 www.slowfoodgodo.it

@slowfoodgodoebassaromagna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.