Anche noi della Condotta Slow Food Ravenna siamo scesi in piazza perchè ogni giorno siamo impegnati nel sostenere le campagne che trattano i temi del “Cambiamento Climatico”  un modo concreto e stimolare l’intervento dei giovani e dei cittadini del pianeta per far sì che i governi comincino a impegnarsi nella lotta al cambiamento climatico.

Iniziative come quella di oggi stanno nascendo spontaneamente in tutto il mondo, capitanante da gruppi di studenti mossi dall’onda degli scioperi per il clima stimolati dall’ormai nota ambientalista svedese Greta Thunberg. Le forme di manifestazione sono le più disparate: chi fa sit-in, chi organizza marce, chi momenti di approfondimento…l’importante è agire! E non solo il venerdì, ma tutti i giorni della settimana!

Le iniziative di Fridays for Future sono “no logo” e per partecipare basta portare un proprio cartello o striscione con un pensiero o una richiesta particolare.

“I Cambiamenti Climatici sono ormai una realtà che nel prossimo futuro comporterà radicali modificazioni degli equilibri del nostro pianeta, con importanti conseguenze per i paesi in via di sviluppo, quanto per quelli sviluppati. L’ultimo rapporto dell’IPCC ci ricorda della sempre maggiore difficoltà a mantenere l’incremento della temperatura globale entro 1,5°C, soglia oltre la quale i nostri equilibri ecologici verranno messi a dura prova”.

E’ allora arrivato il momento di scendere in piazza, e non solo nei “Fridays for future” per chiedere seri impegni politici, anche locali, nella lotta e nella mitigazione dei Cambiamenti Climatici intervenendo sulla decarbonizzazione dei trasporti, sulla tutela verde, sul consumo di suolo, sullo stop all’estrazione di idrocarburi…; impegni che portino ad un abbandono definitivo dei combustibili fossili ed un miglioramento della salute ambientale. Un appello ancora più forte e determinante, se dettato dalle nuove generazioni che seguono il nostro movimento Slow Food.

Durante il sit in Piazza del Popolo questa mattina abbiamo usato gli “ombrelli” come elemento scenografico e simbolico per coinvolgere i passanti a ragionare sulle problematiche ambientali che riguardano il territorio ravennate, con le possibili proposte. Al termine della raccolta delle varie considerazioni, verrà prodotto il Manifesto di “Fridays for Future – Ravenna” con proposte concrete e applicabili localmente nella lotta ai cambiamenti climatici.

Il 15 marzo 2019 non sarà un punto di arrivo, ma la partenza di un movimento di giovani attento alle tematiche ambientali del territorio: noi di Slow Food Condotta di Ravenna non potevamo mancare!

#FRIDAYSFORFUTURE #SLOWFOODRA #NONSOLOVENERDI’ #CAMBIAMENTOCLIMATICO #CAMBIAMENTOPOLITICO


Slow Food Ravenna

Slow Food Condotta di Ravenna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.