Il frutto di un anno di lavoro per il progetto “ORTO IN CONDOTTA della Scuola R. Ricci di Ravenna a MADRA 2019

Appuntamento domenica 26 maggio 2019 dalle ore 10:00 alle ore 19:00 in via Corrado Ricci e in Via Mario Gordini per l’edizione di maggio di MADRA Mostra Mercato Agricolo Domenicale dove troverete la bancarella con i prodotti dell’orto didattico degli studenti della Scuola Primaria Riccardo Ricci.

E’ un’occasione per incontrarci e toccare con mano i frutti del lavoro di un anno di studenti, educatori, nonni e operatori scolastici coordinati dall’insegnante Rosa A. e Francesca Ferruzzi e dalla Condotta Slow Food di Ravenna per il progetto ORTO IN CONDOTTA edizione 2018-2019.

Dal 2004 per molte scuola primarie italiane “l’Orto in Condotta” è uno strumento didattico/laboratoriale principale per avviare l’attività di educazione alimentare e ambientale Insieme agli studenti, gli insegnanti, i genitori, i nonni e i produttori locali sono gli attori del progetto, costituendo la comunità dell’apprendimento per la trasmissione alle giovani generazioni dei saperi legati alla cultura del cibo e alla salvaguardia dell’ambiente.

L’Orto in Condotta prevede percorsi formativi per gli insegnanti, attività di educazione alimentare e del gusto e di educazione ambientale per gli studenti e seminari per genitori e nonni ortolani.

La Scuola Primaria Riccardo Ricci all’interno della provincia di Ravenna è l’unica che ha scelto di continuare a realizzare il progetto “Orto in condotta” grazie al sostegno di Slow Food condotta di Ravenna. Da oltre dieci anni la Scuola di Ravenna svolge l’attività educativa nell’Orto Didattico e quindi fa parte del network nazionale degli orti di Slow Food Italia, insieme contribuiscono ad affermare il diritto al piacere del cibo nelle scuole.

Nell’edizione 2018-2019 gli alunni ortolani sono stati quelli delle classi: I A- B-C; II A- C; III A- C; IV e V C.

E’ stato un anno molto ricco di appuntamenti non solo per l’orto didattico, ma anche pubblici allo scopo di far conoscere ai cittadini di Ravenna il progetto direttamente dai soggetti coinvolti.

Il 30 settembre 2018 in collaborazione con Slow Food Ravenna gli studenti hanno partecipato all’edizione domenicale di MADRA con una bancarella ricca di colori e profumi (erbe aromatiche, lavanda, malva e ortaggi) tutti prodotti provenienti dall’orto scolastico.

Il 28 Ottobre il gruppo di lavoro erano presenti alla Manifestazione Giovinbacco all’interno dello stand Slow Food della Condotta di Ravenna con le foto e alcuni prodotti provenienti dall’orto utilizzati in cucina.

Il 12 Novembre in occasione della Festa Nazionale degli Orti in Condotta, le classi ortolane hanno organizzato una festa per tutta la scuola, coinvolgendo i bambini con canti, laboratori e merende biologiche in compagnia dei nonni.

Il 24 Novembre i rappresentanti della Scuola Riccardo Ricci hanno raccontato la propria esperienza durante il Convegno “Il Buono della terra in città” Madra organizzato dal Comune di Ravenna.

Dal 29/11 all’ 1/12 le insegnanti Asioli A., Palmieri M. e Rosa A. sono state invitate a partecipare al Convegno Internazionale Educazione Terra Natura “Io abito qui- Io abito il mondo”, organizzato dalla libera Università di Bolzano presso il Campus di Bressanone, con un laboratorio dal titolo Orto in condotta. Un’aula all’aperto ed esperienze di apprendimento interdisciplinare.

L’ultimo appuntamento pubblico del nostro progetto ORTO IN CONDOTTA edizione 2018-2019 sarà domenica prossima a Madra dove la Condotta Slow Food di Ravenna ospiterà all’interno del proprio spazio nel mercato i bambini e i nonni ortolani con il frutto del lavoro di un anno nell’orto didattico Ricci.

E’ previsto l’allestimento di una bancarella ricco di verdure fresche, tanti ortaggi, erbe aromatiche, piantine, ma anche, piccoli manufatti realizzati all’interno di laboratori, perché in inverno se non si va nell’orto a lavorare si preparano i sacchetti che verranno utilizzati per portare a casa le verdure, le etichette per vasi delle piantine e tutto quello che servirà per allestire un banco al mercato. Ogni elemento viene realizzato con cura dai bambini, facendo attenzione al riciclo, nulla viene buttato prima di essere riusato.

Alla fine di questa edizione del progetto didattico targato Slow Food l’insegnante Rosa A. dichiara – il progetto “Orto in condotta” offre ai bambini la possibilità di apprendere direttamente in campo: coltivare un orto è un’esperienza educativa che dall’aula si sposta all’aria aperta, dove si apprende sporcandosi le mani con la terra. I bambini della nostra scuola sono fortunati hanno un grande giardino dove possono giocare e un fazzoletto di terra di quasi 60 metri quadri dove possono coltivare il loro orto. La forza di questo progetto sta nella collaborazione dei nonni, ogni classe si avvale di nonni ortolani, nonni di alunni, disponibili a seguire la semina e il processo di crescita delle piante, insieme ai nipoti ed alle rispettive classi”.

La squadra di nonni ortolani di questa edizione di Orto in condotta presso la Scuola Primaria Riccardo Ricci era composta da: Fiammenghi Giancarlo, Ferruzzi Terzo, Zannoni Gianni, Casadio Mario, Grazia Paolo, Signani William, Dradi Adele, Balducci Laura, Edda Asioli. Il progetto vede coinvolti anche gli alunni della Scuola Superiore di Secondo Grado “ITAS Luigi Perdisa” che da anni collabora con i nostri piccoli ortolani.

Si ringraziano per la collaborazione i nonni ortolani, Slow Food, il prof. Raggi Moreno della scuola “ITAS Perdisa” e i genitori dei bambini ortolani.

#ortoincondotta

#MADRA

#SLOWFOODRA

#SLOWFOOD

https://www.slowfoodravenna.it/orto-in-condotta

http://www.madraravenna.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.