Notizie e consigli dal mondo Slow - Newsletter di Slow Food Italia

Contribuisci a cambiare con noi il sistema alimentare per disegnare un futuro migliore

ASSOCIATI
Entra a far parte di Slow Food. Ridai valore al cibo, rispetta chi lo produce, prenditi cura del Pianeta. Scegli la condotta più vicino a te: Ravenna

Associati

RINNOVA
Insieme possiamo cambiare il mondo: continua a far parte di Slow Food. La tua condotta di Ravenna

Partecipa

PARTECIPA
Le iniziative delle Condotte Slow Food: scopri quelle più vicine a te e che ti interessano come quella di Ravenna.

News

Ignazio de Francisci, procuratore generale Bologna: «l’agromafia si può fronteggiare, basta volerlo»

Fridays For Future: Slow Food in piazza per clima e ambiente

Tutti ormai conoscerete la storia di Greta Thunberg la ragazza svedese che da mesi manifesta per richiamare l’attenzione e invitare la comunità internazionale ad agire per ridurre le emissioni e mitigare gli effetti del cambiamento climatico. Ispirato a Greta è nato Fridays For Future, movimento internazionale che in Italia è presente in 54 città. Un movimento che venerdì 15 marzo farà sentire la propria voce in tutto il mondo scendendo in piazza in migliaia di città. Noi non potevamo mancare. Leggi tutto

Ignazio de Francisci, procuratore generale Bologna: «l’agromafia si può fronteggiare, basta volerlo»

Ignazio de Francisci, procuratore generale Bologna: «l’agromafia si può fronteggiare, basta volerlo»

«La mafia è nata in campagna e quindi quando è nata era già agromafia. Cosa nostra è nata nel latifondo siciliano, nelle sperdute campagne prive di strade, dove ci si spostava col mulo e dove le strade asfaltate furono un portato del Dopoguerra. […]» Il procuratore generale di Bologna Ignazio de Francisci ci spiega quali interventi si possono adottare per rendere più difficile la vita delle cosche e proteggere chi lavora in campagna «Gli agricoltori devono sentirsi non più soli di fronte alle prepotenze e ai reati della delinquenza e della mafia.» Leggi tutto

Piemonte: la buona legge che sostiene le piccole imprese agricole

Piemonte: la buona legge che sostiene le piccole imprese agricole

Semplificazione e innovazioni sono le parole utili a mettere a fuoco l’importanza della legge di riordino delle norme in materia di agricoltura e sviluppo rurale che la Regione Piemonte ha approvato a inizio anno (ne abbiamo parlato con l’assessore Ferrero qui). Questo testo comporta infatti l’abrogazione di 35 delle 45 leggi fino ad allora vigenti… Leggi tutto

Clima e ambiente: i nostri ragazzi esigono (e meritano) risposte

Clima e ambiente: i nostri ragazzi esigono (e meritano) risposte

Che cos’hanno in comune una ragazza svedese di 16 anni, una ventiseienne nigeriana arrivata in Italia a inizio 2015, una diciannovenne americana di Portland e un giovane apicoltore del Sertao Brasiliano? Oltre alla giovane età, tutti sono accomunati dal fatto di essere in qualche modo vittime del cambiamento climatico. Per la prima volta, infatti, c’è… Leggi tutto

Dall’Ispra una nuova conferma, l’allevamento intensivo inquina più di auto e moto

Dall’Ispra una nuova conferma, l’allevamento intensivo inquina più di auto e moto

Arriva l’ennesima conferma. Gli allevamenti intensivi inquinano più di moto e auto. Che il sistema agroindustriale di produzione alimentare fosse una, se non la principale, fonte di emissioni clima alteranti l’abbiamo più volte ribadito. Ciò che forse non era chiaro è la spaventosa fetta percentuale occupata dall’allevamento industriale, rispetto agli altri settori, nella ripartizione dell’impatto ambientale… Leggi tutto

Al mercato

La primavera fa capolino: facciamo incetta di erbe spontanee

La primavera fa capolino: facciamo incetta di erbe spontanee

Forse l’Italia si è capovolta, perché raramente accade che il cambio di stagione, dalla quella fredda alla calda, si avverta prima al Nord che al Sud. È così in questi giorni: l’inverno nelle regioni meridionali non pare finito, mentre al Nord si iniziano a gustare i tepori primaverili e la natura segue a ruota… Leggi tutto

Extravergini d’Italia 2018

I migliori oli d'Italia - 2

I migliori oli d’Italia – 2

Ecco i premi conferiti da Slow Food agli oli segnatati sulla Guida agli Extravergini 2018 per Toscana, Umbria, Marche e Lazio… Leggi tutto

I migliori oli d'Italia - 3

I migliori oli d’Italia – 3

Ecco i premi conferiti da Slow Food agli oli segnatati sulla Guida agli Extravergini  2018 per Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia… Leggi tutto

Eventi targati Slow Food

Scopri gli eventi Slow Food in giro perl'Italia
Aspettando Slow Fish: da Eataly Torino Lingotto, gli incontri per chi non sta più nelle pinne

Aspettando Slow Fish: da Eataly Torino Lingotto, gli incontri per chi non sta più nelle pinne

E visto che non stiamo più nella pelle (o nelle pinne?) abbiamo deciso di dare una piccola anticipazione di temi e proposte gastronomiche con l’aiuto di Eataly Torino Lingotto. Tanto che dal 21 al 24 marzo, da Eataly a Lingotto troverete un intero ciclo di iniziative, corsi ed eventi che abbiamo organizzato insieme per prepararci nel migliore dei modi alla manifestazione di maggio… Leggi tutto

I soci Slow Food possono usufruire del biglietto d’ingresso ridotto a 5 € (invece di 15 €)
Slow Food E Car2go Insieme Per La Sostenibilità.

Slow Wine

Il futuro di Marsala, in un libro

Slow Wine Tour a Portland, la città dove si beve più vino negli States

– 

In questi giorni la redazione di Slow Wine è in trasferta negli Stati Uniti per il lungo Tour 2019, che prevede la presentazione della guida e il trade tasting con i migliori produttori italiani a San Francisco, Portland, Denver, New York e Boston… Leggi tutto

Fresca l’insalata (gustare il vino oggi, parte seconda)

Fresca l’insalata (gustare il vino oggi, parte seconda)

– 

Oggi pomeriggio terrò una degustazione per Cambium 2019, settimana intensiva di un Corso di alta formazione dedicato alla biodinamica. Nella degustazione ho inserito acqua, verdure, vino sfuso e una serie di vini ottenuti da viticoltura biodinamica provenienti da zone non troppo conosciute a parte la Valpolicella. Leggi tutto

I Pallagrello (bianco e nero): due varietà assolutamente da scoprire

I Pallagrello (bianco e nero): due varietà assolutamente da scoprire

– 

In passato il pallagrello bianco è stato considerato semplice sinonimo della coda di volpe bianca: l’errore nasceva dal fatto che entrambi i vitigni hanno un grappolo che ricorda nella forma la coda della volpe… Leggi tutto

LEGGERE FA BENE

ESSERE INFORMATI TI FA VIVERE MEGLIO.

#SLOWFOODRA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.